Riportiamo con orgoglio qui di seguito il testo di un’e-mail di ringraziamento ricevuta oggi, e relativa ad un intervento eseguito da Volontari del nostro Comitato durante il turno di Domenica 12 Aprile.

“Sono […] ciclista caduto con vari traumi e da voi soccorso Domenica mattina ore 11,40.
Volevo sottolineare la grande professionalità e ancor prima umanità del vs servizio. Persino il tono di voce era accogliente.
Vi ringrazio veramente molto soprattutto per il Vs tempo libero dedicato a soccorrere me e altre persone in difficoltà.
L’Italia non va tutta a rotoli anzi ci sono delle eccellenze che vanno sostenute e segnalate. Io nel mio piccolo lo faccio donando anche io del mio tempo libero in altre iniziative umanitarie e voi lo fate con la CRI.
Crediamoci e non molliamo davanti al crescere di indifferenza e barbarie ma continuiamo ad aiutare uomini come noi che siano essi bianchi neri ammalati o robusti.
Grazie di cuore.”

Categorie: News

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.